0
Sicurezza sul lavoro in caso di modifica soggettiva del contravventore

Sicurezza sul lavoro e modifica soggettiva del contravventore

Estremamente dibattuta all’interno dell’ordinamento giuridico nazionale risulta essere la questione degli effetti che si riverberano sulla operatività della normativa disciplinante l’estinzione delle contravvenzioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, contenuta all’interno del capo II del d.lgs. 758/1994, in caso di sopravvenuta modifica soggettiva del contravventore.

Leggi di più
0
Modifica sostanziale e non sostanziale in materia di Autorizzazione Integrata Ambientale

Modifica sostanziale e non sostanziale in materia di Autorizzazione Integrata Ambientale

La dinamicità delle attività produttive e in genere di quelle che si innervano sui siti e impianti forieri di rilevanti impatti e conseguenze in termini ambientali possono condurre, durante i vari cicli produttivi e la stessa vita dell’impianto, globalmente considerata, ad apportare delle necessarie modificazioni, tanto strutturali quanto funzionali e operative, non dovendosi peraltro dimenticare come l’una delle due alterazioni da ultimo ricordate produce, nella prevalenza dei casi, altresì una modificazione anche dell’altro carattere risultando le medesime caratteristiche strettamente avvinte e reciprocamente influenzate dalle intervenute modificazioni.

Leggi di più
0
Dichiarazione di Avvenuto Utilizzo: la nota 12021 del 19 luglio 2018

La nota 12021 in riferimento alla Dichiarazione di Avvenuto Utilizzo

Il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare si è pronunciato qualche mese fa con la nota datata 19 luglio 2018 ed avente numero identificativo 12021, in merito alle particolari circostanze in cui una società che intenda utilizzare del materiale da scavo come sottoprodotto non abbia inviato ovvero presentato, neppure per via telematica, od abbia inviato tardivamente la formale Dichiarazione di Avvenuto Utilizzo (D.A.U.).

Leggi di più
1 2 3 4 5 25