Il Diritto ambientale è una materia complessa, caratterizzata da una disorganizzazione sistemica, intrisa di continui riferimenti ad aspetti tecnico-scientifici, trasversale nel coinvolgere istituti di diritto civile, penale, amministrativo ed internazionale, in costante adattamento rispetto alle esigenze di tutela del bene ambiente.

Queste caratteristiche fanno del diritto ambientale una delle branche del diritto più complicate ma al tempo stesso più delicate, vista l’importanza che riveste per tutti gli attori sociali.

Il Testo Unico Ambientale, noto anche come Codice dell’Ambiente, è rappresentato dal D.lgs. 152/2006, ha costituito il primo tentativo di dare una organica sistemazione alla ormai vastissima legislazione ambientale.

Al Testo Unico Ambiente va aggiunta poi tutta la normativa di fonte comunitaria, regionale ed internazionale.

Nel complesso il diritto ambientale è quell’insieme di norme che guida e limita le attività umane, produttive e non, al fine di tutelare l’ integrità dell’ambiente e le potenzialità offerte alle generazioni attuali e future.

P&S LEGAL E DIRITTO AMBIENTALE, COSA POSSIAMO FARE?

Ci distinguiamo da molti altri Studi Legali, poiché crediamo sia interesse primario dei nostri Clienti:

  • Lavorare proattivamente, per eliminare o limitare i rischi ambientali prima che le pubbliche autorità eseguano i dovuti controlli e ne conseguano sanzioni ambientali, passività, danni reputazionali e procedimenti giudiziari dell’esito incerto.
  • Assistere le imprese nelle operazioni straordinarie, nei trasferimenti di proprietà e di azienda, elaborando pareri legali ambientali, consulenza nella contrattualistica, nelle questioni normative e negoziali ambientali.
  • Costruire una proficua relazione di lungo periodo con un avvocato ambientale che funga da consulente ambientale internalizzato ai processi aziendali.
  • Intervenire ed assistere le aziende nei procedimenti a seguito di violazioni delle leggi penali ambientali, nel contenzioso civile in materia di ambiente, nelle problematiche relative alle autorizzazioni ambientali in sede amministrativa.
  • Supportare le Pubbliche Amministrazioni nei procedimenti ad evidenza pubblica che riguardano le rispettive funzioni e formare il personale in materia di legislazione ambientale.

Trattandosi di una materia trasversale, in cui le interconnessioni tra scienza diritto e tecnica sono ininterrotte, al fine di ottenere la migliore sinergia tra il know how tecnico-giuridico e quello tecnico-scientifico è fondamentale un approccio alla materia in Team, che veda la assistenza di consulenti tecnici ambientali e consulenti legali ambientali, avvocati specialisti delle norme in materia ambientale.

Sicuramente, data la complessità della disciplina, la frequentazione accademica di Master in diritto ambientale è un prerequisito per diventare consulente legale ambientale e comprendere -oltre alle norme del Testo Unico Ambientale– i fenomeni di cambiamento a cui sta andando incontro l’umanità.

Sul piano sociale, cambiamenti climatici e surriscaldamento globale, esaurimento delle risorse naturali, fenomeni migratori di massa, sono solo alcuni dei problemi che un avvocato specializzato in diritto ambientale deve essere in grado di comprendere, anticipare e risolvere nell’interesse comune e del cliente.

Studio specializzato in diritto ambientale